La nostra storia
Raccontare un sogno non è sempre facile, perché lo si vive con trasporto solo per alcuni istanti: presto giunge il tempo in cui, risvegliandosi, lievemente si sfoca, fino a scomparire.
Quando, invece, lo si vede concretizzare, quella partecipazione emotiva e quella passione continuano a vivere, alimentan-dosi giorno dopo giorno.
La Gravina festina lente! nasce la mattina dell'11 ottobre 2010, su una panchina del Neuess Schloss Park di Stoccarda, quando Aldo Cirilli e Giuseppe Moliterni, reduci dalla Maratona di Monaco corsa il giorno prima, decidono di fissare delle idee e dei progetti maturati nel corso degli anni. Un amore per la propria città tanto profondo quanto mal ricambiato, una passione per lo sport alimentata con sacrifici e allenamento, una dedizione ai ragazzi e agli adolescenti cresciuta tra le pareti parrocchia-li, realizzano insieme una scintilla creativa, contagiosa.
Tanto contagiosa che presto, tornati a casa, la scintilla si trasforma in fiamma ardente, coinvolgendo un gruppo di 9 amici che decidono di mettere insieme le loro esperienze sportive e la loro passione per portare avanti un progetto comune, realizza-zione di un sogno in gestazione per lungo tempo.
Il 30 dicembre 2010 l'atto costitutivo e lo statuto vengono sottoscritti.
La voce si sparge, i soci crescono di giorno in giorno, sotto lo stupore e lo scetticismo di molti.


Giuseppe Basile

Mariateresa Cataldi

Aldo Cirilli

Michele Debenedictis

Sergio Lasaponara
 

Nicola Loverre

Giuseppe Moliterni

Denis Soldan

Mimmo Vitale

Da subito l'associazione issa la vela, raccogliendo in essa i venti dell'entusiasmo e dell'impegno creativo, avendo come rotta la diffusione della cultura sportiva e della valorizzazione del territorio.
Questo progetto, simbolicamente rappresentato nel logo dell'associazione, trova il suo completamento nel nome della so-cietà stessa: riprendendo e facendo proprio l'incitamento latino dell'imperatore Augusto -letteralmente "Gravina, affrettati lenta-mente!"- l'associazione si rivolge alla città che le dona i natali per invogliarla ad alzare il passo, invitandola al contempo, piut-tosto che all'attivismo superficiale e poco duraturo, ad un approccio sapiente e lungimirante.


Il progetto associativo si articola su tre vie maestre:
  • lo sport inteso come dimensione personale di ricerca e benessere,
  • lo sport vissuto come esperienza di gruppo aperta all'esterno, con lo scopo di diffonderne la cultura e la pratica soprattut-to nelle fasce di età giovanile e scolare,
  • lo sport come occasione unica di conoscenza e promozione del meraviglioso patrimonio naturale locale.

Ognuno di questi obiettivi è stato oggetto di riflessione attenta ed è dunque convenuto in un progetto associativo articolato. Nel viaggio intrapreso su questa rotta, nel 2012 la Gravina festina lente! conquista un altro porto, affiliandosi alla Unione I-talian Sport per tutti (UISP); decide di non rivolgere la sua azione ai soli tesserati della federazione, ma crea i presupposti per-chè chiunque, con poco, possa avvicinarsi al mondo dello sport, imparare ad amarlo, viverlo. Una scelta onerosa, fatta da po-chi, soprattutto nel Mezzogiorno, ma che apre a orizzonti nuovi, ancora più estesi.

La "Gravina festina lente!" nasce in sintesi per svolgere un ruolo attivo, affiancando le istituzioni, impegnandosi a sostenerle con idee e proposte, frutto della giovane e ricca creatività dei suoi iscritti.
Chiede in cambio solo disponibilità all'ascolto, collaborazione e fiducia.
Unisciti a noi!
Credi nel nostro sogno!

"Il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini." (Dietrich Bonhoeffer)

Questo &egr... [LEGGI TUTTO]
La nostra esperienza al FUTEX (Firenze Urban Trail Expo) con le manifestazioni di trail running più importanti d'Italia e d'Europa.
[LEGGI TUTTO]
“Riconoscimento per meriti sportivi nella disciplina di atletica leggera” agli atleti Moliterni e Debenedictis dell’ASD Gravina fest... [LEGGI TUTTO]
Associazione Sportiva Dilettantistica Gravina festina lente!
via Aquila, 1370024 , Gravina in Puglia (BA)
Tel. (+39) 338 1381502 / (+39) 333 3433301

codice FIDAL: BA710 - codice UISP: S010427
CF: 91095310727 - pIVA: 07170950724
IBAN: IT70 D053 8541 5000 0000 6973 650